giovedì 11 giugno 2015

AI NASTRI DI PARTENZA LA 61ESIMA EDIZIONE DEL TAORMINA FILM FEST

di Matteo Marescalco
 
Inside Out di Pete Docter (presentato in anteprima mondiale all'ultima edizione del Festival di Cannes) aprirà le danze del Festival del Cinema della perla dello Jonio, arrivato alla 61 esima edizione della sua storia.
Oltre 70 ospiti nazionali ed internazionali, più di 100 film in programma, anteprime su grandi serie tv, Masterclass e Campus per i giovani, incontri speciali, web series e tanto altro ancora sono gli ingredienti della rassegna curata dalla General Manager Tiziana Rocca e dai direttori artistici Franco Montini, Jacopo Mosca, Chiara Nicoletti e Gabriele Niola.
 
Quest'anno il Taormina Film Fest prosegue nella direzione inaugurata dalla gestione Rocca e rilancia: più film e più incontri, senza nessun pregiudizio. Il cinema popolare, la più grande televisione e i migliori autori rimescolati ogni anno secondo equilibri diversi per assecondare gli impulsi di un pubblico partecipe e curioso.
 
Dopo le ultime edizioni che possono annoverare ospiti come Robert De Niro ed Emir Kusturica, Marco Bellocchio e Terry Gilliam, Dario Argento e Zack Snyder, fino a Ben Stiller e John Turturro e film quali Monsters di Gareth Edwards, Toy Story 3 di Lee Unkrich, Kung fu Panda 2 di Jennifer Yeoh, Man of Steel di Zack Snyder, anche questa 61esima edizione è ricca di grandi nomi del mondo del cinema.
 
Si comincia con la pre-apertura dell'11 affidata a Jurassic World di Colin Trevorrow (autore del meraviglioso Safety not guaranteed).
Il 12 è la volta della seconda pre-apertura (ridondante a nostro avviso) affidata a Natassja Kinski, figlia di Klaus nonché protagonista di Paris, Texas di Wim Wenders.
Inside out aprirà ufficialmente il Festival Sabato 13. L'ultimo capolavoro Pixar rappresenta un ulteriore tassello che accresce la perfezione del mosaico costruito negli anni dalla casa di produzione americana.
La chiusura del Festival, il 20 Giugno, è affidata a 600 Miles di Gabriel Ripstein con Tim Roth. Il film narra la storia di un giovane trafficante d'armi che dal Texas vuole andare in Messico. Trova sulla strada un veterano della task force statunitense. In queste 600 miglia, i due stringeranno una strana amicizia.
 
Le differenti sezioni sono: Grande Cinema al Teatro Antico/Fuori Concorso, In concorso, Film-maker in Sicilia, TaoClass e Campus, Pre-visioni/Lavori in Corso, WorldWildWebSeries e Programmi ed Eventi Speciali.
 
Come ogni anno, la splendida location del Teatro Antico ospiterà grandi anteprime e proiezioni in 3D. Oltre ad Inside out e Jurassic World, toccherà anche all'atteso While We're Young di Noah Baumbach (sceneggiatore di Wes Anderson) intrattenere il pubblico di Taormina.
Tra gli altri film fuori concorso: Torno indietro e cambio vita dei Fratelli Vanzina (Lunedì si terrà una loro masterclass sul cinema di Billy Wilder), le ultime due puntate di Game of Thrones in anteprima italiana, How to make love like an Englishman con Pierce Brosnan, Hot Pursuit con Sofia Vergara e I ponti di Madison County di Clint Eastwood.
Ad aprire il Concorso sarà invece Beyond the Reach con Michael Douglas.
 
Tra gli ospiti che terranno una Masterclass con il pubblico, interverranno Richard Gere, Patricia Arquette, Ellen Pompeo, Gabriele Salvatores e Susan Sarandon.
Protagonisti della sezione Campus (incontri con i giovani universitari e liceali) saranno Rupert Everett, Rosario Dawson, Dolph Lundgren, Claudio Bisio e James Marsden.
Madrina della competizione sarà Asia Argento.
 
Il Taormina Film Fest è prodotto da Agnus Dei, promosso dal Comitato Taormina, con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dell'Assessorato Regionale Turismo e la collaborazione dell'Ufficio Cinema Regione Siciliana.
 
Ancora una volta, Diario di un cinefilo sarà presente per questa overdose di grande Cinema. A presto con i prossimi aggiornamenti!
Grande Cinema, grandi ospiti, grosse tette!

Nessun commento:

Posta un commento