Powered By Blogger

giovedì 28 febbraio 2019

GRAZIE A WARNER BROS, TI PRESENTO SOFIA ARRIVA IN HOME-VIDEO. DIAMO UNO SGUARDO ALL'EDIZIONE IN DVD!

di Matteo Marescalco

Dal 21 Febbraio, Warner Bros Home Entertainment ha distribuito in DVD Ti presento Sofia, l'ultimo film con Micaela Ramazzotti e Fabio De Luigi. La commedia è stata presentata nella sezione autonoma di Alice nella città, in occasione all'ultima edizione della Festa del Cinema di Roma. 

De Luigi è Gabriele, ex rocker adesso responsabile di un negozio di strumenti musicali. L'uomo è divorziato e ha costruito tutta la sua vita attorno alla figlia di 10 anni, Sofia, che adora e a cui dedica tutta la sua attenzione. All'improvviso, però, irrompe nuovamente nella sua vita Mara, una vecchia fiamma che non vede dalla nascita della figlia. La donna è indipendente, ama viaggiare ed è diventata un'importante fotografa a livello internazionale. Tra i due sembra rinascere la tenerezza. Però, c'è un ostacolo insormontabile. Mara odia i bambini. Gabriele, quindi, cerca di nasconderle l'esistenza della figlia. 

L'edizione in DVD è lineare e contiene una serie di contenuti speciali. Scene tagliate e Papere sul set hanno l'obiettivo di strappare un'ulteriore risata allo spettatore. Backstage, invece, rivela alcuni dettagli sulla lavorazione e sul dietro le quinte del film. Nel complesso, gli amanti della commedia all'italiana non potranno che vivere una serata all'insegna della spensieratezza e della tranquillità. Tra trovate brillanti e soluzione un po' più scontate, Ti presento Sofia dimostra una buona intelligenza, riuscendo ad evitare una costruzione incentrata soltanto sui momenti comici ma portando avanti anche una serie di riflessioni sulla vita di chi non vuole avere figli. Buon ritmo e tante risate rendono Ti presento Sofia come il film perfetto per il vostro sabato sera!

Scheda tecnica
Supporto: DVD
Titolo: Ti presento Sofia
Durata: 1h 34minuti
Genere: Commedia
Produzione: Italia 2018
Regia: Guido Chiesa
Sceneggiatura: Nicoletta Micheli, Giovanni Bognetti, Guido Chiesa
Cast: Fabio De Luigi, Micaela Ramazzotti, Andrea Pisani, Shel Shapiro
Distribuzione: Warner Bros Home Entertainment
Data di uscita: 21/02/2019
Formato video: 2.35:1
Audio: Dolby Digital 5.1 Italiano
Sottotitoli: Italiano, Inglese
Contenuti Speciali: Scene eliminate, Backstage, Papere sul set

mercoledì 27 febbraio 2019

A FINE APRILE, LA JUSTICE LEAGUE TORNERA' A PROTEGGERE IL MONDO WARNER BROS DAL MALE! PRONTI PER L'USCITA HOME-VIDEO DI AQUAMAN?

di Matteo Marescalco

Sarà un mese di Aprile pieno di supereroi in casa Warner Bros Home Entertainment!
Dal 30 del mese, infatti, sarà disponibile in DVD, blu ray, 4K Ultra HD, in edizione Digibook lenticular e in edizione blu-ray+comic-book Aquaman, l'ultimo tassello del DC Extended Universe. Il film, diretto dal maestro dell'horror James Wan, ha raggiunto un enorme successo di pubblico in tutto il mondo, superando il miliardo di dollari di incassi. Interpretato da Jason Momoa, lo stand-alone rivela la storia delle origini di Arthur Curry, metà umano e metà atlantideo e lo accompagna nel viaggio della sua vita, alla ricerca della propria identità. 

Ad accompagnare Aquaman saranno i classici DC diretti e prodotti da Zack Snyder. L'edizione DC Movie Poster di L'uomo d'acciaio, Batman v Superman, Justice League, Wonder Woman (di questi ultimi tre, grazie a Warner, abbiamo già recensito il cofanetto in blu-ray) e Suicide Squad. Ma, attenzione, l'esclusiva edizione in DVD conterrà al suo interno anche il poster da collezione del film. 

A partire dal 18 Aprile, invece, sarà disponibile una doppietta tutta italiana. Il testimone invisibile, thriller diretto da Stefano Mordini ed interpretato da Riccardo Scamarcio, Fabrizio Bentivoglio e Miriam Leone, sarà affiancato da Amici come prima, il ritorno alla collaborazione di Massimo Boldi e di Christian De Sica. 

Infine, le uscite del mese saranno completate dalla prima stagione completa di Succession, una serie provocatoria e pungente su potere, politica e soldi. Il grande successo targato HBO narra la storia di una dinastia disfunzionale guidata dall'anziano e malato Logan Roy. Nel momento in cui il suo potere inizia a vacillare, i quattro figli entrano in competizione tra loro per raccogliere la sua eredità. La serie sarà disponibile a partire dal 30 Aprile in un cofanetto ricco di contenuti speciali e di approfondimenti.

ALITA-ANGELO DELLA BATTAGLIA

di Matteo Marescalco

*recensione pubblicata per Point Blank: https://www.pointblank.it/recensione-film/robert-rodriguez/alita-angelo-della-battaglia

Il primo aspetto di Alita-L'angelo della battaglia che non lascia indifferente persino uno sguardo poco allenato consiste nella gestione dell'imponente battage pubblicitario del film. Le scelte di marketing, infatti, hanno prediletto sottolineare il nome del produttore, James Cameron, piuttosto che quello del regista, Robert Rodriguez, anzi, hanno decisamente spacciato il regista di Avatar come il padre di Alita. D'altronde, il re del mondo, sin dal lontano 2000, accarezza l'idea di un adattamento dell'omonimo manga di Yukito Kishiro, senza mai riuscire a trasformare la volontà in realtà. Il tempo dedicato alla lavorazione di Avatar, poi, e allo sviluppo dei suoi sequel hanno reso necessaria la ricerca di un utero artificiale per portare alla luce Alita. Impossibilitato a dirigerlo, con un commovente atto di fede, il regista di Titanic ha affidato il proprio tormento ventennale a Robert Rodriguez, un figlio d'arte ormai relegato al dimenticatoio, ma il cui cinema è da sempre stato caratterizzato da una vena cyberpunk ed adolescenziale che lo rendeva adatto al ruolo. 

Il ritorno alla vita è il pilastro portante di Alita. Sin dai primi istanti del film, quando il dottor Dyson Ito perlustra la discarica dove cadono i rifiuti dalla città sospesa in cielo di Zalem e trova la parte centrale di una ragazza cyborg, che decide di innestare nel corpo, mai utilizzato, che aveva preparato per sua figlia Alita. La ragazza non ha memoria di sé ma porta nel proprio cuore un'antichissima tecnologia perduta e progettata per la battaglia. E allora «I see you», non resta altro da fare che aprire gli occhi ed andare alla ricerca della propria identità, proprio a partire da quegli organi di senso che, più di tutti, custodiscono il segreto di ogni corpo, sia esso meccanico o umano.

*continua a leggere su Point Blankhttps://www.pointblank.it/recensione-film/robert-rodriguez/alita-angelo-della-battaglia

sabato 23 febbraio 2019

DOMANI E' UN ALTRO GIORNO

di Matteo Marescalco

Pochi anni fa, Truman di Cesc Gay si apprestava a fare incetta di Premi Goya e a trasformarsi in un autentico caso in territorio spagnolo. Nel film, Tomas è un docente pragmatico e riflessivo che, da adolescente, ha scelto di abbandonare la Spagna per vivere in Canada; Julian, invece, è un estroso seduttore che lavora come attore. Venuto a conoscenza della grave malattia che ha colpito l'amico, Tomas torna in patria per trascorrere con lui quattro giorni, in nome del profondo rapporto che lega gli uomini. Il fedele compagno di Tomas è Truman, un bullmastiff che condivide ogni momento con lui. Tra incontri con le potenziali famiglie adottive di Truman, le visite mediche, le serate a teatro e un viaggio a sorpresa ad Amsterdam, i due amici attraversano i confini del tempo e sembrano vivere una seconda giovinezza. Velata, ovviamente, da un filo di malinconia e di consapevolezza del destino che attende Tomas. 

A tre anni di distanza dal successo di Truman arriva Domani è un altro giorno, remake italiano diretto da Simone Spada, sceneggiato da due assi come Ciarrapico e Vendruscolo ed interpretato da Valerio Mastandrea e Marco Giallini. A parte qualche necessaria modifica (il film è ambientato a Roma e i due non si recano in viaggio ad Amsterdam ma bensì a Barcellona), Domani è un altro giorno finisce per essere la copia carbone dell'originale, affidata all'istrionismo dei suoi due interpreti, all'apice della loro carriera. In tal senso, parlare di rilettura appare come una forzatura, considerando il fatto che anche gli sceneggiatori si limitano a replicare la formula di Truman

Anche questo prodotto di Simone Spada, nonostante la tematica trattata, riesce a far ridere e commuovere, portando lo spettatore alla ricerca del tempo perduto. Questa commedia sull'esistenza e sull'amicizia non rinuncia a far sorridere anche nei suoi momenti più tragici. La battuta più emblematica di uno dei migliori film italiani degli ultimi anni diceva: "A cosa pensi? Al futuro". Anche questo Domani è un altro giorno si sofferma su questo cammino verso il futuro, portato in scena nella moderna città di Barcellona. 

Senza ombra di dubbio, chi non ha già visto Truman potrà godere il tono dimesso di Mastandrea e Giallini, avrà modo di ridere e di commuoversi. Ma, per tutti gli altri spettatori consapevoli dell'origine del film (tra l'altro, la pellicola di Cesc Gay è molto recente) non potranno che interrogarsi sul perché di un'operazione del genere che non fa della rilettura il suo punto di forza. Ci si poteva aspettare di più? Visti i nomi in campo, sicuramente sì!

GRAZIE A UNIVERSAL HOME ENTERTAINMENT, DAL 20 FEBBRAIO E' DISPONIBILE LA PICCOLI BRIVIDI 1+2 COLLEZIONE COMPLETA 2 DVD! DIAMO UNO SGUARDO ALL'EDIZIONE!

di Matteo Marescalco

Se c'è un autore che ha terrorizzato l'infanzia di tutti noi, senza dubbio si deve trattare di R.L. Stine, la mente alla base di Piccoli Brividi, la fortunata serie di libri ad ambientazione horror pubblicata in Italia a partire dal 1995 che ha ispirato anche una serie televisiva andata in onda dal 1995 al 1998. Il marchio di Piccoli Brividi è arrivato al cinema alla fine del 2015 con l'omonimo film diretto da Rob Letterman ed interpretato da Jack Black. A fare da spalla all'attore americano c'era un ottimo cast di giovani comprendente Dylan Minnette, Odeya Rush e Ryan Lee (uno dei co-protagonisti di Super 8). All'epoca della sua uscita al cinema, siamo rimasti più che soddisfatti da Piccoli Brividi, gigantesco contenitore di immaginario horror per adolescenti costruito attorno al titanismo di Jack Black. 

A partire dal 20 Febbraio e grazie a Universal Home Entertainment, Piccoli Brividi e Piccoli Brividi 2 sono disponibili presso tutti gli store fisici e digitali in DVD e blu-ray nell'esclusiva Piccoli Brividi 1+2 Collezione completa. Nel primo film, il giovane Zach Cooper si è trasferito malvolentieri in una piccola cittadina che lo intristisce. Il ragazzo, tuttavia, trova presto consolazione nel fatto che la sua vicina di casa, Hannah, sia la figlia dell'autore dei libri bestseller Piccoli Brividi, R.L. Stine, un uomo misterioso e prigioniero della sua stessa immaginazione. I mostri resi famosi dai suoi libri, infatti, sono reali e lui li tiene rinchiusi nei loro rispettivi manoscritti per proteggere i suoi lettori. Quando i mostri vengono accidentalmente liberati e iniziano a terrorizzare la cittadina, tocca proprio a Stine e ai suoi nuovi giovani amici rimetterli al loro posto nei libri. 

Diamo uno sguardo al primo disco della Collezione e ai suoi contenuti speciali. Guida per principianti per sopravvivere ai mostri di Piccoli Brividi è un divertente vademecum in cui Minnette e Lee spiegano le strategie per sfuggire a lupi mannari e a malvagi gnomi da giardino. Altrettanto godibile e divertente è Accadono cose strane...sul set!, una sorta di video-diario realizzato ancora da Dylan Minnette ed incentrato su paradossali ed inquietanti avvenimenti sul set. Infine, c'è spazio anche per una serie di Trailer vari di prodotti Sony e Columbia Pictures, tra cui Pixels, Angry Birds e Hotel Transylvania

Per quanto riguarda il secondo film ed il secondo disco, invece, i contenuti speciali sono ancora più divertenti ed esagerati di quelli del primo. Piccoli Brividi 2 racconta le vicende degli inseparabili amici Sonny e Sam che, ribattezzatisi Fratelli Spazzatura, sperano di trovare dei tesori nelle cianfrusaglie altrui. Ma mentre ripuliscono la vecchia casa degli Stine, aprono un libro chiuso con un lucchetto, liberando così Slappy, un incubo soprannaturale. E ora, con l'aiuto di Sarah, la sorella di Sonny, devono affrontare una sfida contro il tempo per riportare dentro le pagine del libro il malvagio pupazzo e tutte le creature che ha portato in vita, prima che si scateni il finimondo e che Halloween prenda vita!

Anche questo secondo film è ricchissimo di mostri della peggior specie e di numerosissime invenzione narrative. Diamo uno sguardo ai contenuti speciali disponibili! Si inizia dalle Scene eliminate e dalle Papere, fuori scena che scateneranno la vostra ilarità. Brividi e fremiti-La creazione di Piccoli Brividi 2 è dedicato al processo realizzativo e alle difficoltà che nascono dalla trasposizione di racconti brevi quali sono, appunto, quelli costruiti da R.L. Stine. Incontra i mostri è uno speciale approfondimento incentrato su tutti i mostri che compaiono nel film. Stabilire il loro design in modo tale da non calcare in modo esagerato sull'elemento orrorifico è stato fondamentale per catturare anche l'attenzione del pubblico più giovane. Fratelli Spazzatura-Chiama ora è una divertente pubblicità sull'attività dei due ragazzi protagonisti. Infine, tocca agli approfondimenti più divertenti: La scienza con Slappy, Le canzoni dello Slappy-Oke e L'audizione di Slappy. Come avrete sicuramente dedotto, è proprio Slappy ad essere la star assoluta di questi tre contenuti speciali. 

Insieme a Wallace & Gromit, Hocus Pocus, Paranorman, Manuale scout per l'apocalisse zombie e a Monster House, non abbiamo dubbi che anche Piccoli Brividi 1 e 2 si possano affermare come due assoluti cult per il vostro Halloween in compagnia dei più piccoli! Godetevi, quindi, paura e divertimento! 

Scheda tecnica
Supporto: DVD
Titolo: Piccoli Brividi 1+2 Collezione completa 2 DVD
Durata: 1h 39minuti; 1h 26minuti
Genere: Commedia, Fantastico, Horror
Produzione: USA 2015; USA 2018
Regia: Rob Letterman; Ari Sandel
Sceneggiatura: Darren Lemke; Rob Lieber
Cast: Jack Black, Dylan Minnette, Ryan Lee, Odeya Rush, Wendy McLendon-Covey, Madison Iseman, Jeremy Ray Taylor, Caleel Harris
Distribuzione: Universal Home Entertainment
Data di uscita: 20/02/2019
Formato video: 2.40:1; 2.39:1
Audio: Dolby Audio 5.1 Italiano, Inglese, Catalano, Spagnolo; Dolby Audio 5.1 Italiano, Inglese, Francese, Tedesco
Sottotitoli: Italiano, Inglese, Catalano, Spagnolo; Italiano, Inglese, Arabo, Francese, Olandese, Tedesco, Turco
Contenuti Speciali: Guida per principianti per sopravvivere ai mostri di Piccoli Brividi, Accadono cose strane...sul set, Trailer vari; Scene eliminate, Le papere, Brividi e fremiti-La creazione di Piccoli Brividi 2, Incontra i mostri, La scienza con Slappy, Le canzoni dello Slappy-Oke, Fratelli Spazzatura-Chiama ora, L'audizione di Slappy, Trailer vari

"(...) E SPUNTA FUORI L'OMBRA. L'OMBRA DELLA STREGA!". DAL 20 FEBBRAIO, E' DISPONIBILE IN DVD HALLOWEEN, IL SEQUEL TARGATO BLUMHOUSE DELL'OMONIMO CAPOLAVORO DI JOHN CARPENTER!

di Matteo Marescalco

Nel 1978 arrivava al cinema la figura di un killer estremamente moderno e, allo stesso tempo, antico ed originario: si trattava di una sorta di Golem con indosso una perturbante e malinconica maschera bianca che ne rivelava uno spirito privo di umanità ed emotività, come fosse a tutti gli effetti un predatore meccanico. Michael Myers era l'incarnazione di un Male assoluto e pre- o post-umano, privato della voce e di ogni altro aspetto comunicativo. Muto, imponente e letale, il killer rappresentava la proiezione della morte, tanto più paurosa perché inafferrabile e priva di spiegazioni logiche. Ricordate le celebri note della colonna sonora? Un riff ripetitivo immergeva nell'atmosfera della provincia americana di Halloween-La notte delle streghe, diretto da John Carpenter ed entrato nel Mito e nell'immaginario collettivo come uno dei migliori e più innovativi horror di tutti i tempi. 

A 40 anni di distanza e dopo svariati remake e reboot, Blumhouse richiama Carpenter e Jamie Lee Curtis per realizzare un sequel al film del 1978 che, difatti, azzera tutti gli episodi successivi e costruisce un fil rouge diretto con il capostipite, affidando la regia a David Gordon Green e la stesura della sceneggiatura a Danny McBride, due personaggi più legati al mondo della commedia demenziale che a quello dell'horror. Qual è stato il risultato? A fronte di un budget di circa 10 milioni di dollari, il film ne ha incassati più di 250 in tutto il mondo, attestandosi come il terzo miglior risultato di sempre per la casa di produzione di Jason Blum e dando adito alle possibilità di creare altri dieci sequel. 

Universal Home Entertainment ha distribuito la versione home-video di Halloween, che è disponibile in DVD, Blu-ray e 4K Ultra HD a partire dal 20 Febbraio. In questo nuovo episodio e, ripetiamo, sequel diretto del film di Carpenter del 1978, Laurie Strode si prepara al confronto finale con Michael Myers, la figura mascherata che la perseguita da quando è riuscita per un soffio a scampare alla sua furia assassina durante la notte di Halloween di quarant'anni prima. Per tutti quegli anni, Laurie è rimasta chiusa in casa, imponendo la stessa reclusione anche alla figlia Karen, con l'intento di proteggerla dall'inevitabile ricomparsa del mostro. Quando Myers viene trasferito dall'ospedale psichiatrico di Smith's Grove, le paure di Laurie si rivelano più che fondate. 

Diamo uno sguardo all'edizione in DVD, ricca di più che approfonditi contenuti speciali. Scene eliminate/prolungate offre un elenco di contenuti estromessi dal montaggio finale del film. Ma il vero interesse è legato ai restanti quattro approfondimenti. Ritorno a Haddonfield: produrre Halloween racconta la costruzione del film, la scelta del team dei realizzatori e le motivazioni alla base di un sequel del genere, ben 40 anni dopo l'originale. Alla protagonista, Jamie Lee Curtis, è dedicato L'originale regina dell'urlo. Il rumore della paura, invece, è incentrato sull'importanza dei suoni e, in modo particolare, della colonna sonora nel tessuto orrorifico di Halloween. A concentrarsi sul make-up e sulla valenza simbolica del travestimento di Michael Myers è Il viaggio della maschera. Infine, l'attrice principale, il regista, John Carpenter e Jason Blum siedono tutti insieme in L'eredità di Halloween per dialogare sull'importanza dell'originale nella storia del cinema e per concentrarsi sul valore di questo suo sequel. Il nostro consiglio è quello di dare un'occhiata ai contenuti speciali soltanto dopo aver visto il film. 

Nel complesso, si tratta di una buona edizione che merita di essere acquistata e di finire nell'angolo horror, insieme a classici e cult del genere. 

Scheda tecnica
Supporto: DVD
Titolo: Halloween
Durata: 1h 41minuti
Genere: Horror
Produzione: USA 2018
Regia: David Gordon Green
Sceneggiatura: Jeff Fradley, Danny McBride, David Gordon Green
Cast: Jamie Lee Curtis, Judy Greer, Andi Matichak, Will Patton, Virginia Gardner
Distribuzione: Universal Home Entertainment
Data di uscita: 20/02/2019
Formato video: 2.39:1
Audio: Dolby Digital 5.1 Italiano, Inglese, Tedesco
Sottotitoli: Italiano, Inglese, Tedesco, Turco, Islandese
Contenuti Speciali: Scene eliminate/prolungate, Ritorno a Haddonfield: Produrre Halloween, L'originale regina dell'urlo, Il rumore della paura, Il viaggio della maschera, L'eredità di Halloween

lunedì 18 febbraio 2019

LA CASA DI JACK

di Matteo Marescalco

Il figliol prodigo è tornato a Cannes, dopo una serie di dichiarazioni che lo avevano etichettato come persona non grata. Ed è tornato con una nuova sfida alla mentalità comune. Come in Nymphomaniac, tocca ancora a voci fuori campo tessere un dialogo su arte e bellezza, razionalità ed istinto, creatività e realizzazione. E, come in Nymphomaniac, anche questo La casa di Jack realizza una commistione tra materiali quanto più eterogenei possibile. 

Cinque incidenti avvenuti nel corso di dodici anni ed un epilogo puntellano la narrazione, realizzata a partire dagli anni '70. Jack è un ingegnere psicopatico che trae piacere intellettuale dall'omicidio, che lo spinge ad individuare l'estremo gesto artistico nella morte che dà alle sue vittime. Ma Jack è anche un killer dai gusti estremamente raffinati e dalla spiccata intelligenza che desidera più di ogni altra cosa di essere catturato. Come quando, da bambino, giocava a nascondino lasciando una traccia dietro di sé, attraverso la quale sperava di essere individuato. Il rischio sempre maggiore rappresenta l'esigenza di bellezza assoluta. Ma La casa di Jack non è soltanto questo. Il film, infatti, porta in scena anche un continuo dialogo tra l'ingegnere che avrebbe voluto essere un architetto (il primo costruisce, il secondo crea) e Verge, una sorta di Virgilio che lo segue sempre e che lo traghetterà all'Inferno. 

Parole e numeri si fondono con questioni psicoanalitiche e filosofiche. Donne uccise con il cric e file di uomini disposti geometricamente per essere uccisi con una pallottola vengono seguiti dallo sguardo del luciferino Jack, che realizza anche un borsellino cucendo un seno femminile, particolare trofeo realizzato dal killer. L'impossibilità di redenzione segna inevitabilmente il ritorno alla regia di Lars von Trier, nel film summa del suo intero cinema. E, per la seconda volta in questo 2019, dopo Glass, tocca a La casa di Jack includere nel proprio tessuto visivo immagini tratte dai precedenti film del suo regista. Improvvisi flash venuti dal passato popolano il racconto e rendono complesso e quasi inconsistente il rapporto del pubblico (e del regista) con i film di von Trier. Tutto sembra perfetto e realizzato per inseguire un ideale di bellezza che, in fin dei conti, si rivela sterile. 

Fino all'orrorifico finale, il pittorico tuffo nel regno degli Inferi, quando il film sprigiona tutta la propria forza evocatrice ed esplosiva. Ma possono bastare 15 minuti a fronte di una violenza fine a sé stessa lunga ben 145 minuti?

THE FRONT RUNNER-IL VIZIO DEL POTERE

di Matteo Marescalco

Il senatore democratico del Colorado, Gary Hart, è in piena corsa per le elezioni presidenziali. Favorito dai sondaggi ed affiancato da un ottimo entourage, Hart conduce una vita morigerata a distanza dai riflettori. Improvvisamente e dopo una serie di appostamenti mediocri, il Miami Herald pubblica un articolo che interrompe bruscamente l'ascesa del politico. Accusato dai media di avere una relazione extra-coniugale con Donna Rice, Hart ne dovrà rispondere alla consorte e agli elettori. D'altronde, le foto che lo inchiodano non lasciano spazio all'appello. 

The front runner rappresenta il ritorno di Jason Reitman dietro la macchina da presa. Il regista di Juno e di Tra le nuvole si dedica alla narrazione di un evento che ha cambiato profondamente il volto della politica americana, orientandone il futuro. D'altronde, il discorso costruito attorno a questa vicenda ambientata nel 1988 può essere tranquillamente traslato anche ai giorni nostri, in cui fake-news e connubio tra orizzonte pubblico e privato dominano la scena mondiale. Il film ha un evidente pregio: quello di cogliere il momento di rottura degli equilibri in cui il giornalismo e la politica (americani) avrebbero iniziato a perdere il dono della complessità, in favore di storie sempre più semplici e poco approfondite. 

Riuscendo ad imbastire ottimi scambi che devono molto alla scuola Aaron Sorkin, The front runner si rivela un'opera solida e corposa che ruota attorno all'ossessione di un legittimo dubbio da parte dei suoi protagonisti. Vengono sollevati quesiti morali affidati alla Storia. Dal caso Hart, il giornalismo non sarebbe più stato lo stesso, rivelando una preoccupante attenzione ad aspetti relativi alla sola superficie delle cose. Oltre alle interessanti tematiche trattate, spiccano le interpretazioni degli attori. Non sarà The Post di Steven Spielberg ma, senza dubbio, si tratta di un dramma politico di buon livello. 

domenica 17 febbraio 2019

JIN-ROH: UOMINI E LUPI E' DISPONIBILE DAL 14 FEBBRAIO IN HOME-VIDEO GRAZIE A KOCH MEDIA E AD ANIME FACTORY!

di Matteo Marescalco

Anche la seconda proposta home-video del mese ricevuta da parte di Koch Media è molto allettante. Si tratta di Jin-Roh:Uomini e lupi, lungometraggio d'animazione di Hiroyuki Okiura nonché ultimo capitolo cinematografico del corpus narrativo creato nel 1986 da Mamoru Oshii.

In una Tokio alternativa dei primi anni '60, in cui il governo è presieduto dalla Germania, vittoriosa trionfatrice della seconda guerra mondiale e detentrice del potere assoluto, il controllo è detenuto da tre forze principali: la polizia pubblica, il reparto speciale DIME e un gruppo di terroristi ribelli conosciuti come la Setta. In questo scenario di grave agitazione politica, si intrecciano le storie di Kazuke Fuse, membro dello squadrone d'assalto della DIME, e di Kei, una giovane facente parte del gruppo delle Cappuccetto Rosso, donne e bambini incaricate dai ribelli di trasportare ordigni esplosivi. Fuse è un abilissimo membro della squadra d'assalto ma è anche una persona emotivamente molto fragile. Sarà proprio questa sua incertezza a costringerlo ad assistere al sacrificio di una giovane Cappuccetto Rosso, che sceglierà di immolarsi di fronte ai suoi occhi pur di non farsi catturare. Per questa sua mancanza, Fuse verrà punito con l'assegnazione ad un reparto di reclutamento, e si ritroverà continuamente tormentato dal ricordo della bambina finchè non incontrerà proprio Kei, sua sorella maggiore, con cui stringerà un particolare rapporto. 

Non ci sono dubbi sul fatto che Jin-Roh: Uomini e lupi sia un anime cult e invecchiato benissimo, nonostante risalga al 1999. Anche questa riedizione Koch Media è ottima. Oltre alla sovraccopertina in cartonato rigido, il cofanetto è particolarmente interessante per un booklet da collezione dedicato al film e per i due dischi presenti. Il primo contiene il film e alcuni cortometraggi; il secondo, invece, è quello dedicato ai tradizionali contenuti speciali che superano i 60 minuti speciali. Speculazioni su Jin-Roh è un consistente approfondimento dedicato al film e ad una serie di interviste con Mamoru Oshii, Hiroyuki Okiura, Hajime Mizoguchi e ad Hiromasa Ogura. Il sentiero dei lupi è un corto di una decina di minuti e Rough comparison offre la possibilità di un confronto tra disegni preparatori e scene finali. Infine, l'Art gallery riprende alcuni dei disegni contenuti nel booklet. Chiudono l'edizione i Trailer giapponesi e il Trailer italiano

Jin-Roh: Uomini e lupi è disponibile in home-video dal 14 Febbraio grazie a Koch Media.

Scheda tecnica
Supporto: DVD
Titolo: Jin-Roh: Uomini e lupi
Durata: 1h 42minuti
Genere: Animazione
Produzione: Giappone 1999
Regia: Hiroyuki Okiura
Sceneggiatura: Mamoru Oshii
Cast: 
Distribuzione: Koch Media
Data di uscita: 14/02/2019
Formato video: 1.85:1
Audio: Italiano 5.1 DTS, Italiano 5.1 DD, Giapponese 5.1 DD
Sottotitoli: Italiano
Contenuti Speciali: Speculazioni su Jin-Roh, Il sentiero dei lupi, Rough Comparison, Art Gallery, Trailer giapponesi, Trailer italiano

IL CULT DI PETER WEIR, PICNIC AD HANGING ROCK, TORNA IN DVD IN UNA NUOVA VESTE GRAFICA GRAZIE A KOCH MEDIA!

di Matteo Marescalco

Il film rispolverato da Koch Media per una nuova edizione disponibile a partire dal 14 Febbraio è un cult assoluto, citato da diverse generazioni di registi e circondato da un alone di mistero. Stiamo parlando di Picnic ad Hanging Rock, diretto da quel Peter Weir che, poi, avrebbe realizzato anche film quali L'attimo fuggente e The Truman Show

Secondo le leggende tramandate dagli indigeni australiani, la strana formazione rocciosa di Hanging Rock era un luogo da evitare perché impregnata di energie sinistre o forse perché popolata da spiriti. Si narrava che chiunque avesse provato ad addentrarsi tra quegli strani cumuli di roccia non avesse più fatto ritorno. Nel 1967, la scrittrice australiana Joan Lindsay pubblica un ambiguo e conturbante romanzo incentrato sui presunti poteri malefici del luogo. Il libro si apre con una notizia di cronaca nera: il 14 Febbraio del 1900, durante un picnic nei pressi delle rocce, tre studentesse e un'insegnante del prestigioso collegio Appleyard scompaiono nel nulla. Il romanzo non risolve il mistero ma si limita a descrivere le atmosfere precedenti e successive alla scomparsa e al trauma. 

Il film di Peter Weir, invece, risale al 1975 ed è uno strano mix di tensione, inquietudine, noia ed erotismo soffuso che immerge lo spettatore nella luce dorata e nella vegetazione lussureggiante della foresta australiana, pervasa da uno strano torpore e dominata da un'atmosfera languida e vagamente perversa, senza che nulla, però, sfoci in effettivo erotismo. Anche il film, come il romanzo, non risolve il mistero ma presenta una parabola senza tempo che ondeggia tra sogno e mistero, finzione e realtà, umano e soprannaturale. Le scene di gruppo delle ragazze che si muovono in abito bianco, i biglietti di San Valentino, la commistione tra morte e giovinezza avrebbero poi influenzato Le vergini suicide di Jeffrey Eugenides e l'omonimo film di Sofia Coppola. Conformismo e ribellione, il mistero impenetrabile dell'adolescenza femminile, i ragazzi che spiano da lontano, il sacrificio che conduce alla libertà, il pizzo e i fiori sono tutti elementi che cullano gli occhi e la mente dello spettatore. 

Tenevamo parecchio a questa edizione che, in effetti, non ci ha assolutamente deluso. La splendida sovraccoperta in cartonato rigido contiene il cofanetto con due dischi e un booklet da collezione con le più belle immagini tratte dal film. Il primo disco è dedicato al film; il secondo è interamente incentrato sui contenuti speciali. Scene eliminate contiene le scene che il regista ha tagliato dalla versione definitiva del film; A dream within dream: il making of di Picnic ad Hanging Rock cita la frase di Edgar Allan Poe ed è incentrato sulla realizzazione del film. L'approfondimento è impreziosito da interviste alla scrittrice, al regista, ai produttori e sceneggiatori e alla maggior parte dei protagonisti. Infine, 1900: recollection è molto simile all'approfondimento precedente. La durata dei contenuti speciali raggiunge i 150 minuti complessivi. Non si scherza assolutamente!

Insomma, questa nuova edizione di Picnic ad Hanging Rock edita da Koch Media e disponibile in DVD e in blu-ray è una perla rara e degna di essere collezionata da ogni amante di cinema. 

Scheda tecnica
Supporto: DVD
Titolo: Picnic ad Hanging Rock
Durata: 1h 43minuti
Genere: Drammatico
Produzione: Australia 1975
Regia: Peter Weir
Sceneggiatura: Cliff Green
Cast: Rachel Roberts, Dominic Guard, Helen Morse, Jackie Weaver
Distribuzione: Koch Media Home Entertainment
Data di uscita: 14/02/2019
Formato video: 1.77:1
Audio: Italiano 2.0 Dolby Digital, Inglese 5.1 Dolby Digital
Sottotitoli: Italiano
Contenuti Speciali: Scene eliminate, Making of, 1900: recollection

mercoledì 13 febbraio 2019

REX-UN CUCCIOLO A PALAZZO

di Matteo Marescalco

Pancino morbidoso e dentatura perfetta, Rex è l'ultimo arrivato tra i Corgi della Regina e, in brevissimo tempo, è riuscito ad affermarsi come il preferito di Sua Maestà. Il cucciolo è dotato di uno spirito da capobranco e sa farsi voler bene. Tuttavia, questa sua caratteristica lo espone in modo abbastanza rischioso all'invidia di Charlie, l'ex preferito della Regina. Nel frattempo, in occasione di un incontro diplomatico con Donald Trump, Rex si rende protagonista di una gaffe che rischia di mettere in pericolo la diplomazia tra Inghilterra e USA. Quest'errore gli costerà caro. Il corgi, infatti, verrà tradito da Charlie che inscenerà la sua morte e finirà tra i randagi delle strade di Londra. Come potrà mai redimersi? Attraverso l'amore, Rex riesce a trovare le risorse necessarie per superare le sue paure e affrontare un grande pericolo. 

Pur non viaggiando alla stessa velocità di Pixar, Dreamworks Animation, Disney, Aardman e Illumination, questo prodotto europeo di nWave Pictures stupisce e soddisfa decisamente le aspettative grazie ad un copione di ferro in grado di approfondire la psicologia di ogni essere in scena, dagli umani agli animali. L'animazione è brillante e si concentra soprattutto sul primo piano, sacrificando alcuni dettagli che finiscono ai margini dell'inquadratura. Tutto sommato, il problema non si nota. Per quanto riguarda la sceneggiatura, invece, ogni personaggio è ben caratterizzato, a cominciare da Charlie fino al cane anti-droga che cade proprio nella trappola della droga. 

A tal proposito, il film di animazione è infarcito di doppi sensi (non siamo allo stesso livello di Sausage Party, ovviamente) e di strizzate d'occhio che non verranno colte dal pubblico dei più giovani, totalmente catturato dalla storia del coming-of-age di un cagnolino. Da non sottovalutare è l'ottimo finale portatore di un messaggio di cui fare decisamente tesoro. Il politicamente scorretto si unisce ad un “sano” percorso di crescita intrapreso da Rex, eroe non proprio tradizionale ma che saprà comunque rimediare ai propri errori. Insomma, buon livello di animazione ed ottima disinvoltura relativa alla tessitura del racconto rendono Rex-Un cucciolo a palazzo come un film assolutamente imperdibile per tutte le famiglie!

lunedì 11 febbraio 2019

PARLAMI DI TE

di Matteo Marescalco

*recensione pubblicata per Cinema4Stelle: http://www.cinema4stelle.it/parlami_di_te_recensione.html 

Alain Wapler è un brillante uomo d'affari e va sempre di corsa. È celebre per le sue capacità oratorie e si occupa dell'amministrazione di una nota azienda automobilistica. Non ha tempo per nessuno, né per la figlia né per i tanti perdenti che costellano la sua esistenza. A poche settimane dalla presentazione di un progetto in cui Wapler ha speso la maggior parte delle sue energie, sembra accadere qualcosa. Le forze non lo assistono più e l'uomo perde spesso i sensi. Dopo aver ignorato più volte i segnali lanciati dal suo corpo, Alain ne paga le conseguenze. Infatti, viene colpito da un ictus che gli causa un deficit cognitivo e che gli fa confondere parole e sillabe, annebbiando anche i ricordi della sua vita. L'uomo intraprenderà un difficile percorso di riabilitazione con l'aiuto di un'ortofonista. Tuttavia, riuscirà a risolvere le faccende incompiute con i suoi cari e con le persone che lo circondano?

Parlami di te, il film diretto da Hervé Mimran ed interpretato da Fabrice Luchini, è tutto costruito sul corpo del suo personaggio principale, libero di scorrazzare e di lasciarsi andare a pindarici giochi di parole. Il racconto è coeso ed abbastanza prevedibile, scritto in modo da dare assoluto risalto al percorso di crescita di Alain. La mimica facciale e corporea consente di affrontare il difficile problema dell'afasia. Ridimensionare la visione del mondo, delle persone e della vita è l'obiettivo cui vuole giungere la narrazione. Il film riflette sulla drammaticità di una condizione quotidiana del genere, non tralasciando di riservare momenti ironici di una certa elasticità, proprio come quella di un sorriso. 

Sta di fatto, tuttavia, che il percorso di crescita dell'uomo è piuttosto abbozzato e non riesce mai a scavare davvero in profondità. Tutto va, infatti, come ci si aspetta che vada. Cercando di fondere sorrisi, tenerezza e malinconia, il regista tesse l'abito sul fisico di Luchini, che vampirizza il ruolo e trasforma il racconto in un one-man-show. Le risorse narrative sono piuttosto convenzionali e conducono ad esiti prevedibili, come nel segmento finale del cammino di Santiago. Quanto portato in scena è un po' insufficiente per portare in scena il cambiamento di Alain che intraprende un viaggio che non riesce mai a coinvolgere del tutto. Ovviamente, per apprezzare la costruzione linguistica “alternativa”, si consiglia di visionare il film in lingua originale. 

venerdì 8 febbraio 2019

ANIMAZIONE E BRIVIDI PER IL CATALOGO HOME-VIDEO KOCH MEDIA DI MARZO!

di Matteo Marescalco

In attesa di colpacci assoluti come La casa delle bambole e di Ride, Koch Media sfodera un catalogo home-video di tutto rispetto per il mese di Marzo. Iniziamo dal fiore all'occhiello della collezione Midnight Factory. Ad essere messi in vendita, a partire dal 14 Marzo, saranno Pet e Antisocial 1-2, disponibili in DVD e in blu-ray con booklet da collezione. Il primo film narra la storia di Seth, un ragazzo che lavora presso un canile nella periferia di Los Angeles. Vive da solo in un piccolo appartamento e sembra preferire la compagnia degli animali a quella degli umani, almeno finchè non ritrova la vecchia fiamma Holly. Per lei matura un'ossessione che lo condurrà a tenerla prigioniera nel rifugio per animali dove lavora. Dall'incontro, scaturisce un legame malsano e perverso in cui, nonostante le apparenza, è difficile capire chi sia veramente il carnefice e chi la vittima. 

Antisocial 1-2, invece, porta in scena la fine della relazione tra Sam, studentessa universitaria, e Dan. La ragazza fa per tornare a casa ma ricorda dell'invito di un suo amico, Mark. Arrivata a casa sua, partecipa alla festa organizzata dagli amici del ragazzo. Il divertimento procede anche grazie ai fiumi di alcool ma i ragazzi intravedono strani eventi in televisione, tra cui suicidi e innumerevoli aggressioni verificatesi in tutto il pianeta. Il sequel allarga la questione al mondo del web, con il sito web Social Redroom, pronto a scatenare il suo attacco finale. 

Passiamo adesso alla collana tradizionale di Koch Media. Tra i film disponibili, è da citare Red, un thriller con protagonista Avery Ludlow, un anziano vedovo che vive da solo con il suo cane, Red. Quando tre ragazzini, senza motivo, uccidono l'animale, Avery si lancia in cerca di vendetta. Una vendetta per la quale ogni mezzo si dimostrerà lecito. Il film con Brian Cox e Tom Sizemore sarà disponibile in DVD e in blu-ray disc. 

Particolarmente ricche saranno le uscite del mese della collezione Anime Factory. Iniziamo da Jeeg Robot d'Acciaio. Il personaggio ormai entrato a far parte della cultura popolare arriva per la prima volta in alta definizione nel quarantesimo anniversario della prima messa in onda in Italia. Il box-set sarà disponibile in edizione in DVD da sei dischi o in blu-ray da tre dischi. Entrambe le versioni sono ricchissime di bonus features: doppiaggio storico rimasterizzato, sigle di testa e coda della versione TV italiana e booklet a colori da 32 pagine con la guida agli episodi corredata da sinossi e disegni preparatori originali. 

Un'altra straordinaria uscita è rappresentata dal box-set di C'era una volta Pollon, la vivace ragazzina impaziente di diventare dea a tutti gli effetti. Lo storico cartone animato che ha accompagnato generazioni di spettatori sarà disponibile dal 14 Marzo in DVD in un'ottima edizione da collezione con booklet incluso. A completare le uscite del mese saranno Gantz-La serie completa e Devil May Cry. Entrambe le edizioni saranno corredata da bonus features e booklet in limited edition.

DIAMO UNO SGUARDO ALLE USCITE HOME-VIDEO DI MARZO TARGATE UNIVERSAL!

di Matteo Marescalco

Sono diverse le buone uscite che entreranno a far parte del catalogo home-video Universal del mese di Marzo, spalmato su tre diverse date. 

Iniziamo dal 6 Marzo. A partire da quella data, infatti, sarà disponibile in DVD, blu-ray e 4K Ultra HD Millennium-Quello che non uccide, il film diretto da Fede Alvarez e presentato in anteprima mondiale all'ultima edizione della Festa del Cinema di Roma. Il passato non passa mai per Lisbeth Salander, orfana abusata, hacker virtuosa e vendicatrice implacabile. Assoldata dallo scienziato informatico Frans Balder per recuperare un programma di sua invenzione in grado di collassare le sicurezze nazionali ed armare il mondo con un click, Lisbeth riesce nell'impresa ma attira su di sé la furia degli Spiders, un'organizzazione criminale che vuole mettere le mani sul file e rapire August, figlio di Balder e chiave di accesso al programma. Tra esplosioni e inseguimenti, Lisbeth incrocerà molti nemici sulla sua strada. Ad arrivare in DVD e in blu-ray sarà anche la Millennium 2 Movie Collection, che includerà, oltre al film di Alvarez, anche quello di David Fincher con Daniel Craig. 

La seconda perla del 6 Marzo sarà Overlord, diretto da Julius Avery e prodotto da J.J. Abrams, un particolarissimo war-movie da molti considerato come facente parte dell'Universo Cloverfield. A poche ore dallo sbarco in Normandia, un battaglione americano di paracadutisti viene lanciato su un paesino della Francia occupato dai nazisti per portare a termine una missione cruciale: far saltare una torre radio posizionata sopra una chiesa. Tuttavia, i soldati americani rimangono in poche unità e trovano rifugio presso la casa di una ragazza del posto. Decisi a portare avanti la missione, i pochi superstiti utilizzano uno stratagemma per arrivare alla torre, dove scoprono un vero e proprio laboratorio dell'orrore in grado di mettere in crisi ogni loro certezza.

Infine, il cofanetto con tutte le puntate della sesta stagione di House of Cards completerà le uscite della prima parte del mese. A partire dal 20 Marzo, la versione animata de Il Grinch prodotta da Illumination vedrà la luce in diverse edizioni che includono anche 3 mini film inediti. La storia è nota e porta nuovamente in scena le vicende del Grinch, dopo l'adattamento in live action di Ron Howard. Dalla stessa data sarà disponibile anche Alpha-Un'amicizia forte come la vita, un racconto di sopravvivenza ambientato 20.000 anni fa, durante l'ultima era glaciale, fortemente consigliato a tutti i piccoli spettatori. 

Per completare, dal 27 Marzo saranno disponibili Annientamento, diretto da Alex Garland ed interpretato da Natalie Portman, Oscar Isaac, Tessa Thompson e Jennifer Jason-Leigh, e Macchine Mortali, prodotto da Peter Jackson. Il primo film aderisce al genere sci-fi e racconta la storia di un gruppo di donne che si avventura in un'area da cui nessuno ha fatto ritorno, con l'eccezione di un uomo, che partecipava a missioni militari segreti e che sembra prossimo alla morte. La realtà cui le donne andranno incontro sarà davvero incredibile. Il secondo film, invece, è una distopia ambientata in un mondo decimato dalla Guerra dei Sessanta Minuti, un cataclisma che ha distrutto la civiltà e che ha costretto i sopravvissuti ad adattarsi in condizioni disperate. 

mercoledì 6 febbraio 2019

ARRIVA IN DVD A STAR IS BORN, IL FILM DI BRADLEY COOPER E CON LADY GAGA CHE HA RISCOSSO CONSENSI IN TUTTO IL MONDO!

di Matteo Marescalco

Grazie a Warner Bros Home Entertainment, dal 12 Febbraio sarà disponibile presso tutti gli store fisici e digitali il film che ha riscossi i maggiori consensi durante la stagione cinematografica in corso. Stiamo parlando di A Star is Born, debutto alla regia di Bradley Cooper che interpreta anche il ruolo del protagonista maschile, affiancato dalla splendida Lady Gaga. Il film ha iniziato il suo cammino dall'ultima edizione della Mostra del Cinema di Venezia dove, presentato in anteprima mondiale nel corso di una serata piovosa, non ha avuto la minima difficoltà a conquistare i cuori di critica e pubblico. 

La vicenda narrata è abbastanza nota. Jackson Maine è un musicista country-rock di successo che sta attraversando una fase complessa della sua vita. I rapporti con il fratello sono difficili e Jackson è ormai sul viale del tramonto. Tutto cambia, però, quando si innamora di Ally, una squattrinata artista che lavora come cameriera in un locale. Lei ha da poco chiuso in un cassetto il suo sogno di diventare una grande cantante, fino a quando Jackson la convince a rimettersi in gioco e a tornare sul palcoscenico. Tuttavia, mentre la carriera di Ally inizia a spiccare il volo, il lato privato della loro relazione sta perdendo colpi a causa della battaglia che Jackson conduce contro i suoi numerosi e agguerriti demoni interiori. 

Già dalla nostra recensione veneziana abbiamo definito A Star is Born come un grande classico rinvigorito dalla forza della passione che dà vita ad una magia, riuscendo a far convivere luci e ombre. Il film di Cooper è ubriaco d'amore e somiglia molto ai suoi personaggi, vitali, estremi e innamorati ma destinati a crollare. Lunga vita a questo cinema che lavora al meglio sugli archetipi di genere, che si aggrappa alla luce della propria passione, che nasce, fiorisce e cade, riuscendo a far convivere una stella ed un profondo buco nero.

Noi di Diario di un cinefilo, abbiamo avuto modo di dare un'occhiata in anteprima all'edizione in DVD. Il film sarà disponibile anche in blu-ray, in 4K Ultra HD, in steelbook edition ma, soprattutto, in un'ulteriore limited edition che farà gola a tutti gli appassionati. Si tratta, infatti, di un cofanetto ad edizione limitata contenente il DVD, il CD con la colonna sonora ed un booklet con le immagini del film. Insomma, la vera stella, probabilmente, è quest'ultima confezione speciale!


L'edizione in DVD è lineare e semplice, rispettando lo stile di Warner Bros Home Entertainment. Tra i Contenuti Speciali, è possibile scegliere i video ufficiali di Shallow, performata da Lady Gaga e Bradley Cooper, e di Always remember us this way, interpretata da Lady Gaga. Infine, è possibile scegliere anche i soli Momenti musicali, estrapolati direttamente dal film. Le canzoni disponibili sono Black eyes, La vie en rose, Maybe it's time, Shallow, Alibi, Always remember us this way, Why did you do that?, Oh, pretty woman e I'll never love again. 

Che aspettate? Dal 12 Febbraio correte allo store più vicino a voi e fate una bella sorpresa al vostro partner, per un San Valentino di romanticismo e musica!

Scheda tecnica
Supporto: DVD
Titolo: A Star is Born
Durata: 2h 10minuti
Genere: Musical, Drammatico
Produzione: USA 2018
Regia: Bradley Cooper
Sceneggiatura: Eric Roth, Bradley Cooper, Will Fetters
Cast: Bradley Cooper, Lady Gaga, Sam Elliott, Dave Chappelle, Andrew Dice Clay
Distribuzione: Warner Bros Home Entertainment
Data di uscita: 12/02/2019
Formato video: 16:9, 2.4:1
Audio: Dolby Digital 5.1 Italiano, Inglese, Francese
Sottotitoli: Italiano, Inglese, Francese, Olandese, Greco
Contenuti Speciali: Video Musicali, Momenti Musicali

sabato 2 febbraio 2019

UN VENTO DI MAGIA SOFFIA SUL CATALOGO HOME-VIDEO WARNER BROS DI MARZO!

di Matteo Marescalco

Un vento magico soffia sul Catalogo Warner delle uscite home-video di Marzo! 

A partire dal 14, infatti, vedrà la luce Animali Fantastici-I crimini di Grindelwald, l'ultimo film del Wizarding World di J.K. Rowling, nonché secondo episodio della nuova pentalogia ambientata nel mondo del maghetto più famoso di tutti i tempi. Il film sarà in vendita in diversi formati: DVD, Blu-ray e 4K Ultra HD saranno disponibili per tutti i fan e non solo. Ma l'edizione che ha maggiormente catturato la nostra attenzione è quella in Digibook lenticular, un pezzo da collezione che ogni persona che non si definisca Babbana dovrebbe avere nella propria videoteca! Alla fine del primo film, il potente mago oscuro Gellert Grindelwald viene catturato dal MACUSA (Magico Congresso degli Stati Uniti d'America) grazie all'aiuto di Newt Scamander. Tuttavia, Grindelwald riesce a sfuggire dalla detenzione e inizia a radunare i suoi seguaci, la maggior parte dei quali sono ignari delle sue reali intenzioni: riunire tutti i maghi purosangue per regnare sui non-maghi. Nel tentativo di contrastarlo, Albus Silente recluta proprio il suo ex studente Scamander. L'amore e la lealtà vengono messi a dura prova anche tra gli amici più stretti e il mondo è sempre più sull'orlo del baratro. 

Ad accompagnare Animali fantastici ci pensa una tripletta di film tutta italiana. Il vizio della speranza, vincitore all'ultima edizione della Festa del Cinema di Roma, e Se son rose di Leonardo Pieraccioni saranno disponibili sempre a partire dal 14 Marzo. Infine, La prima pietra, diretto da Rolando Ravello e con un cast che annovera i nomi di Corrado Guzzanti, Kasia Smutniak, Iaia Forte, Lucia Mascino e Valerio Aprea, sarà disponibile a partire dal 28 del mese. 

Infine, tocca alle serie-tv più amate dal pubblico! Il cofanetto con tutti gli episodi della quarta stagione di Gotham sarà in vendita a partire da metà Marzo. Il prequel televisivo incentrato sulla genesi dei personaggi dell'universo di Batman continua a raccontare le avventure di Jim Gordon e Harvey Bullock, i due detective che combattono il male in una città sprofondata sempre più nel caos. Oltre a Gotham, sarà disponibile anche la terza stagione di Blindspot, serie crime che, per svelare nuovi misteri, fa un salto temporale di qualche anno. Insomma, il catalogo home-video Warner del mese di Marzo è pieno di tante sorprese. Ben presto, vi daremo altre news in merito!

venerdì 1 febbraio 2019

THE EQUALIZER COLLECTION SBARCA IN TUTTI GLI STORE FISICI E DIGITALI! L'ACTION MOVIE CON DENZEL WASHINGTON E' PRONTO PER ARRIVARE ANCHE A CASA VOSTRA!

di Matteo Marescalco

Ready for action? Universal Home Entertainment aggiunge alle adrenaliniche versioni home-video di Skyscraper e Mission: Impossible Fallout degli scorsi mesi anche la The Equalizer Collection, che comprende The Equalizer-Il vendicatore e The Equalizer-Senza perdono, entrambi diretti da Antoine Fuqua ed interpretati da un Denzel Washington in grande spolvero. 

Nel primo film, l'attore impersona Robert McCall, un ex agente della CIA che lavora come impiegato in un supermercato fai da te. Vive in solitudine monastica in un appartamento essenziale e cena ogni sera al diner sotto casa. La sua routine viene interrotta quando l'uomo incontra Alina, una giovanissima prostituta russa che viene tiranneggiata dall'uomo per cui lavora. Quando la ragazza finisce in ospedale per le percosse subite, McCall ritorna al suo istinto omicida. Partendo dalla base della piramide, risale la scala gerarchica del crimine russo, imbattendosi in una serie di personalità psicopatiche. 

In The Equalizer-Senza perdono, ritroviamo McCall, che adesso vive in un quartiere popolare di Boston e si guadagna da vivere facendo l'autista. La sua amica Susan viene incaricata delle indagini su un apparente omicidio-suicidio avvenuto a Bruxelles in coppia con Dave York, un tempo collega di Robert. L'investigatrice viene però attirata in un tranello e a quel punto McCall torna in azione. 

A partire dal 9 Gennaio, la The Equalizer Collection è disponibile presso tutti gli store fisici e digitali. Il primo disco contiene qualche contenuto speciale. Children of the night è dedicato alle interpretazioni di Denzel Washington e di Chloe Grace Moretz e all'associazione americana che si occupa della violenza sulle donne e sulle prostitute. Home Mart: taking care of business one bolt at a time è un divertente filmato promozionale sul supermarket presso cui lavora McCall e sulle straordinarie capacità dell'uomo. Infine, Previews contiene qualche anticipazione su alcune release home-video dell'anno negli USA. 

Il secondo disco, invece, contiene degli approfondimenti ben più corposi ed interessanti, a partire da A pochi secondi dalla morte: analisi di un'azione, dedicato alle tecniche di ripresa utilizzate ed ai cambiamenti applicati rispetto al primo film. Attraverso l'obiettivo di Antoine: il cast è una featurette incentrata sul regista e sugli interpreti del film, Denzel Washington, Bill Pullman, Melissa Leo e Pedro Pascal. Infine, Promo tv mostra lo spot del film realizzato appositamente per la tv. 

Per gli appassionati di action thriller, si tratta indubbiamente di una collection che deve arricchire la propria library!

Scheda tecnica
Supporto: DVD
Titolo: The Equalizer Collection 2 film (The Equalizer-Il Vendicatore; The Equalizer-Senza perdono)
Durata: 2h 7minuti; 1h 56minuti
Genere: Action, Thriller
Produzione: USA 2014; USA 2018
Regia: Antoine Fuqua
Sceneggiatura: Richard Wenk
Cast: Denzel Washington, Marton Csokas, Chloe Grace Moretz, David Harbour, Bill Pullman, Melissa Leo, Pedro Pascal
Distribuzione: Universal Home Entertainment
Data di uscita: 9/01/2019
Formato video: 2.40:1 Panoramico Anamorfico
Audio: 5.1 Dolby Digital Italiano, Inglese, Francese, Russo, Tedesco
Sottotitoli: Italiano, Inglese, Arabo, Francese, Olandese, Danese, Estone, Finlandese, Lettone, Lituano, Norvegese, Russo, Svedese, Turco, Ucraino
Contenuti speciali: Children of the night, Home Mart: taking care of business one bolt at a time, Previews, A pochi secondi dalla morte: analisi di un'azione, Attraverso l'obiettivo di Antoine: il cast, Promo tv

IN OCCASIONE DEL SUO DECIMO ANNIVERSARIO, GRAZIE A UNIVERSAL, TORNA IN DVD WATCHMEN, IL CULT-MOVIE DI ZACK SNYDER!

di Matteo Marescalco

Diario di Rorschach, 12 Ottobre 1985. Stanotte, un comico è morto a New York…


Eh si, avete proprio indovinato. A partire dal 16 Gennaio, ad essere tornato in home video è stato proprio Watchmen, un'autentica pietra miliare del fumetto al cinema. Universal Home Entertainment ha distribuito il film in DVD in una nuova collana tutta da scoprire: Cult on the Wall. Si tratta di una serie di lungometraggi che hanno fatto la storia di Paramount Pictures e di Universal Studios: Animal House, Apollo 13, I guerrieri della notte, Jesus Christ Superstar, School of Rock, Snatch, Ghost, Ghostbusters, Ritorno al futuro, Scarface, Taxi Driver e, per l'appunto, Watchmen sono disponibili in una nuova edizione che include il poster esclusivo del film in formato 60x73 cm. 

Watchmen è la trasposizione cinematografica dell'omonima miniserie a fumetti da molti definita come l'unica opera disegnata degna di entrare nel novero della grande letteratura del Novecento e scritta da Alan Moore e Dave Gibbons. Il progetto del film è stato in ballo per ben 23 anni fino all'acquisto dei diritti di realizzazione da parte di Zack Snyder, grande appassionato di fumetti ed alla sua uscita al cinema nei primi mesi del 2009. La storia è più o meno nota a tutti. Ottobre 1985. Un uomo è morto, dopo essere precipitato dall'alto di un palazzo di New York e una goccia di sangue macchia per sempre un sorriso. Si tratta di Edward Blake, conosciuto come Il Comico. Rorschach era suo amico ed è preoccupato per come stanno andando le cose, convinto che qualcuno sia complottando contro i supereroi. Per questo motivo, l'uomo inizia a cercare i suoi colleghi ridotti all'inattività dal decreto Keene e a metterli in guardia contro il pericolo. Nel frattempo, sull'orologio dell'Apocalisse, la mezzanotte si avvicina sempre di più. 

In questa sede non dobbiamo giudicare il risultato di un film appassionato ed incentrato sulle paranoie di un futuro ormai passato. La decostruzione del mito dei supereroi si accompagna alla costruzione di una distopia americana in cui il grande sogno viene messo letteralmente alla berlina. Il sentimento di disastro annunciato e di fine incombente popola ogni sequenza del film, che si attesa come uno dei migliori dedicati ai super uomini. 

La nuova edizione in DVD non contiene contenuti speciali particolarmente interessanti. Mechanics: Technologies of a Fantastic World, infatti, è un approfondimento dedicato alla verosimiglianza dei concetti di natura fisica portati in scena dal film. Cosa è verosimile e rispetta le leggi della fisica in Watchmen? Le risposte vengono fornite da un professore di Fisica dell'Università del Minnesota che ha collaborato alla realizzazione del film. Autentico fiore all'occhiello è, ovviamente, il poster incluso nella confezione in amaray. Violentare le pareti di casa con i poster dei film è una delle migliori possibilità che siano mai state offerte all'umanità. 

Scheda tecnica
Supporto: DVD
Titolo: Watchmen
Durata: 2h 35minuti
Genere: Azione, Drammatico
Produzione: USA 2009
Regia: Zack Snyder
Sceneggiatura: David Hayter, Alex Tse
Cast: Malin Akerman, Billy Crudup, Matthew Goode, Carla Cugino, Jackie Earle Haley, Jeffrey Dean Morgan, Patrick Wilson
Distribuzione: Universal Home Entertainment
Data di uscita: 16/01/2019
Formato video: 2.40:1
Audio: Dolby Digital 5.1 Italiano, Inglese, Polacco
Sottotitoli: Italiano, Inglese, Polacco
Contenuti speciali: Mechanics: Technologies of a Fantastic World

CON L'ARRIVO DEL NUOVO ANNO, KOCH MEDIA DISTRIBUISCE MOTORRAD, NUOVA CHICCA DEL CATALOGO TARGATO MIDNIGHT FACTORY!

di Matteo Marescalco

Con l'arrivo del primo mese dell'anno nuovo, è giunto il tempo di nuove chicche che vanno ad arricchire il variegato catalogo Midnight Factory, dedicato a perle nascoste a film che hanno fatto la storia del cinema contemporaneo di genere horror, thriller e fantastico.

Stavolta, tocca a Motorrad, un bikexploitation  brasiliano presentato al Toronto International Film Festival del 2017 nella sezione Contemporary World Cinema. Il film racconta la storia di un gruppo di ragazzi che si avventura in moto per esplorare una remota e affascinante regione del Brasile. Improvvisamente, tutto si trasforma in una corsa per la sopravvivenza quando un quartetto di misteriosi motociclisti si metterà sulle loro tracce ed inizierà a braccarli senza pietà. 

Insomma, dalla trama si capisce la natura puramente slasher del film, influenzato, però, da una serie di matrici che non sono quelle abituali di chi pratica questo tipo di film. La natura singolare di Motorrad la si evince sin dal primo quarto d'ora del film, in cui domina l'afonia. La sospensione delle parole ed il risparmio dei dialoghi si sposa alla perfezione con le scelte estetiche fatte. Il film, infatti, porta in scena un'ambientazione misteriosa e sospesa, una sorta di terra di nessuno dove le vittime si ritrovano braccate senza pietà, vittime di un gioco al massacro, senza sapere chi siano gli autori né tantomeno le loro motivazioni. Il mondo al di fuori potrebbe anche non esistere. Con l'eccezione di questo scenario brullo e al di là delle solitudini dei personaggi, non c'è più nulla. Non c'è alcuna ragione da trovare né alcuna prospettiva per risolvere il cubo di Rubik di Motorrad.

Nelle intenzioni del regista, i motociclisti rappresentano dei demoni oscuri, il male e le paure segrete ed ancestrali delle vittime. Questi personaggi senza volto sono un'incarnazione della paura, la sua immagine, nell'ambito di una struttura molto semplice e lineare. Grazie a Koch Media, abbiamo avuto modo di dare un'occhiata all'edizione in DVD di Motorrad. Come al solito per quanto riguarda la collana Midnight Factory, l'edizione è ineccepibile ed è accompagnata dalla copertina in cartonato e dall'ormai celebre booklet curato da Nocturno Cinema. Tra i Contenuti Speciali, è disponibile il Trailer del film. Per il resto, può bastare il puro e semplice lungometraggio!

Scheda tecnica
Supporto: DVD
Titolo: Motorrad
Durata: 1h 28minuti
Genere: Horror
Produzione: Brasile 2017
Regia: Vicente Amorim
Sceneggiatura: L-G. Bayao, Danilo Beyruth, L.G. Tubaldini, Vicente Amorim
Cast: Guilherme Prates, Carla Salle, Emilio Dantas, Publo Sanabio, Juliana Lohmann
Distribuzione: Koch Media
Data di uscita: 17/01/2019
Formato video: 2.35:1
Audio: Italiano 5.1 DTS, Italiano 5.1 Dolby Digital, Portoghese 5.1 Dolby Digital
Sottotitoli: Italiano
Contenuti Speciali: Trailer